Ashta Lakshmi Stotram

ashtalakshmi-stotram

Ashta Laxmi stotram è una preghiera sacra scritta in sanscrito da Sage Vyasa. Laxmi è il mantra di ricchezza e abbondanza. Nelle antiche sacre scritture dei Veda lodavano la madre divina, Laxmi come dispensatrice di vari tipi di ricchezze necessari nella vita di un individuo come fama, conoscenza, coraggio e forza, successo negli sforzi, relazioni familiari felici, cereali ed erbe in abbondanza, pace e felicità, capacità di condurre la vita a scopi più alti con pensiero superiore, buona salute e longevità.

Il primo mantra è dedicato ad Adi Laxmi:

Oh, Adi Laxmi che è adorato da tutti i giusti e adorato come la bellezza primaverile, che è la sorella del dio della luna "Chandra" e l'incarnazione di splendidi raggi dorati. Per favore, proteggici sempre.

Adi Laxmi circondato dall'assemblea di saggi, ricchi dei loro poteri soprannaturali, che garantisce il supremo dono dell'illuminazione per coloro che cercano la tua protezione! Ti preghiamo di proteggerci sempre!

Adi Laxmi che parla parole dolci, come un dolce canto, che è lodato dagli eterni Veda. Per favore, proteggimi sempre!

Il Laxmi che ha la dimora del loto e adorato da potenti divinità sempre! Oh, Adi Laxmi, che sei l'incarnazione della tranquillità! Per favore, proteggici sempre!!

Vittoria illimitata per Laxmi, che è molto cara a Lord Vishnu (la verità assoluta), che mostra attributi di buon auspicio per la sua grazia ai suoi devoti, proteggici dolcemente sempre!

Il secondo mantra è l'elogio di Dhanya Laxmi (Laxmi cereali, frutta, erbe e ricchezze della terra)

Dhanya Laxmi, che in effetti è la rimozione delle afflizioni di Kali Yuga (l'Età del Ferro)come le forti piogge che interferiscono con il raccolto e l'armonia per la riuscita del pianeta terra. Per favore, proteggici sempre!

Il Laxmi è un conferitore di ogni tipo di buon auspicio, che risiede sul fiore di loto i cui piedi sono ricercati come protezione dall'assemblea delle divinità o esseri divini. Ti preghiamo di proteggerci sempre!

Vittoria a te, Dhanya Laxmi, che sei l'oggetto dell'adorazione di Lord Madhusudana (la verità assoluta)!

Il terzo mantra è dedicato a Dhairya Laxmi (Il Laxmi della forza interiore)

Dhairya Laxmi è il Laxmi del coraggio, valore e forza. È la più bella tra le belle donne, che distrugge le nostre paure, le illusioni o i blocchi mentali creati dalle persone del mondo. Devi, che ci libera dai nostri peccati più pesanti, i cui piedi sono adorati dai santi per raggiungere l'immortalità. Dhairya Laxmi, l'amata di Lord Madhusudana (verità assoluta), che è vittoriosa. Proteggici sempre gentilmente.

Il quarto mantra è dedicato a Gaja Laxmi (Il Laxmi della grazia come elefanti di generosità in natura)

Gaja Laxmi è il donatore di potere, intelligenza e gloria. È emersa durante lo sfaldamento degli oceani da parte degli esseri divini (Devtas) e dei demoni (Rakshas). Personifica la protezione dai mali e l'abbondanza della grazia e benedizione per aumentare la prosperità!

Gaja Laxmi, che rimuove le nostre disgrazie e che ci concede luce e felicità ed è adorata da tutto il mondo. I suoi sguardi su Lord Jagadishan il creatore di tutti gli universi, sono così affettuosi. Rifugiarsi ai suoi piedi sacri rimuove la miseria causata su piani fisici, ambientali e spirituali. Gaja Laxmi, il Laxmi della prosperità, l'amata di Lord Madhusudana (verità assoluta), proteggici sempre gentilmente!

Il quinto mantra è dedicato a Santana Laxmi (Il Laxmi della Progenie):

L'intero universo nasce dal grembo della madre divina, sia esso animato o inanimato. Santana Laxmi è la madre divina che simboleggia la fertilità e benedice le coppie senza figli per raggiungere la genitorialità.

Santana Laxmi che è adorata dalla melodia di sette svaras (sette note musicali) della musica. Pacifica tutte le emozioni con la sua conoscenza delle buone qualità. Adora tutte le divinità, i saggi e gli umani. Oh Devi, Santana Laxmi, l'amata di Lord Madhusudana (verità assoluta), gentilmente proteggici sempre!

Il sesto mantra è dedicato a Vijaya Laxmi (Dea della vittoria):

Vijaya significa vittoria in tutti gli ostacoli della vita quotidiana per raggiungere il successo. Lei, che benedice per conquistare i tuoi nemici nelle battaglie, la sua esistenza nelle nostre vite si presenta come una forza guida del nostro io interiore per prosperare e conquistare la nostra versione inferiore di noi stessi.

Vittoria a Vijaya Laxmi, che concede la salvezza ai suoi devoti con la conoscenza della realtà universale assoluta. Onoro la Devi che pervade con la musica, che è adorata suonando strumenti musicali come Veena, Mrudangam (un tamburo a due facce creato nei tempi antichi), tabla (una coppia di piccoli tamburi suonati con dita e palme), flauto (venu ) e così via. È facile accontentarla offrendo kumkum (polvere di zafferano) e una preghiera. Mi rifugio ai piedi sacri della devi, gentilmente proteggici sempre.

Il settimo mantra è dedicato a Vidya Laxmi (Laxmi della conoscenza):

Gli uomini che desiderano intensamente la conoscenza trascendentale o che si dedicano a opere nobili adorano Vidya Laxmi. Vidya significa conoscenza sacra. Vidya Laxmi è anche conosciuta come Laxmi Saraswati che concede il dono dell'autoconoscenza.

Il Laxmi che dissipa i nostri dispiaceri, che è una dimora di tranquillità e con una faccia sorridente che scaccia i cattivi effetti dell'oscurità e che ci benedice con nove tipi di ricchezza (Nav Nidhi). Mi inchino al dono di dare a Veda madre (madre di saggezza superiore), gentilmente proteggendoci sempre.

L'ottavo mantra è dedicato a Dhana Laxmi (Laxmi di ricchezza):

Dhana significa ricchezza di virtù e abbondanza. Dhana Laxmi rimuove la povertà e soddisfa i tuoi desideri di manifestazione di ricchezza.

Devi Dhana Laxmi, simboleggia la piena perfezione con i suoni dhimi dhimi prodotti dalle vibrazioni del tamburo e dai suoni sacri della conchiglia. Oh Devi che è adorata nelle sacre scritture come Veda e Purana, tesoro di Lord Madhusudana (verità assoluta), ci protegge sempre gentilmente.


आदिलक्ष्मि
सुमनस वंदित सुंदरि माधवि, चंद्र सहोदरि हेममये
मुनिगण वंदित मोक्षप्रदायनि, मंजुल भाषिणि वेदनुते ।
पंकजवासिनि देव सुपूजित, सद्गुण वर्षिणि शांतियुते
जय जयहे मधुसूदन कामिनि, आदिलक्ष्मि परिपालय माम् ॥ १ ॥

धान्यलक्ष्मि
अयिकलि कल्मष नाशिनि कामिनि, वैदिक रूपिणि वेदमये
क्षीर समुद्भव मंगल रूपिणि, मंत्रनिवासिनि मंत्रनुते ।
मंगलदायिनि अंबुजवासिनि, देवगणाश्रित पादयुते
जय जयहे मधुसूदन कामिनि, धान्यलक्ष्मि परिपालय माम् ॥ २ ॥

धैर्यलक्ष्मि
जयवरवर्षिणि वैष्णवि भार्गवि, मंत्र स्वरूपिणि मंत्रमये
सुरगण पूजित शीघ्र फलप्रद, ज्ञान विकासिनि शास्त्रनुते ।
भवभयहारिणि पापविमोचनि, साधु जनाश्रित पादयुते
जय जयहे मधु सूधन कामिनि, धैर्यलक्ष्मी परिपालय माम् ॥ ३ ॥

गजलक्ष्मि
जय जय दुर्गति नाशिनि कामिनि, सर्वफलप्रद शास्त्रमये
रधगज तुरगपदाति समावृत, परिजन मंडित लोकनुते ।
हरिहर ब्रह्म सुपूजित सेवित, ताप निवारिणि पादयुते
जय जयहे मधुसूदन कामिनि, गजलक्ष्मी रूपेण पालय माम् ॥ ४ ॥

संतानलक्ष्मि
अयिखग वाहिनि मोहिनि चक्रिणि, रागविवर्धिनि ज्ञानमये
गुणगणवारधि लोकहितैषिणि, सप्तस्वर भूषित गाननुते ।
सकल सुरासुर देव मुनीश्वर, मानव वंदित पादयुते
जय जयहे मधुसूदन कामिनि, संतानलक्ष्मी परिपालय माम् ॥ ५ ॥

विजयलक्ष्मि
जय कमलासिनि सद्गति दायिनि, ज्ञानविकासिनि गानमये
अनुदिन मर्चित कुंकुम धूसर, भूषित वासित वाद्यनुते ।
कनकधरास्तुति वैभव वंदित, शंकरदेशिक मान्यपदे
जय जयहे मधुसूदन कामिनि, विजयलक्ष्मी परिपालय माम् ॥ ६ ॥

विद्यालक्ष्मि
प्रणत सुरेश्वरि भारति भार्गवि, शोकविनाशिनि रत्नमये
मणिमय भूषित कर्णविभूषण, शांति समावृत हास्यमुखे ।
नवनिधि दायिनि कलिमलहारिणि, कामित फलप्रद हस्तयुते
जय जयहे मधुसूदन कामिनि, विद्यालक्ष्मी सदा पालय माम् ॥ ७ ॥

धनलक्ष्मि
धिमिधिमि धिंधिमि धिंधिमि-दिंधिमि, दुंधुभि नाद सुपूर्णमये
घुमघुम घुंघुम घुंघुम घुंघुम, शंख निनाद सुवाद्यनुते ।
वेद पूराणेतिहास सुपूजित, वैदिक मार्ग प्रदर्शयुते
जय जयहे मधुसूदन कामिनि, धनलक्ष्मि रूपेणा पालय माम् ॥ ८ ॥

फलशृति
श्लो॥ अष्टलक्ष्मी नमस्तुभ्यं वरदे कामरूपिणि ।
विष्णुवक्षः स्थला रूढे भक्त मोक्ष प्रदायिनि ॥

श्लो॥ शंख चक्रगदाहस्ते विश्वरूपिणिते जयः ।
जगन्मात्रे च मोहिन्यै मंगलं शुभ मंगलम् ॥



English


Adilakṣmi
sumanasa vandita sundari mādhavi, candra sahodari hemamaye
munigaṇa vandita mokṣapradāyani, mañjula bhāṣiṇi vedanute |
paṅkajavāsini deva supūjita, sadguṇa varṣiṇi śāntiyute
jaya jayahe madhusūdana kāmini, ādilakṣmi paripālaya mām || 1 ||

Dhānyalakṣmi
ayikali kalmaṣa nāśini kāmini, vaidika rūpiṇi vedamaye
kṣīra samudbhava maṅgaḷa rūpiṇi, mantranivāsini mantranute |
maṅgaḷadāyini ambujavāsini, devagaṇāśrita pādayute
jaya jayahe madhusūdana kāmini, dhānyalakṣmi paripālaya mām || 2 ||

Dhairyalakṣmi
jayavaravarṣiṇi vaiṣṇavi bhārgavi, mantra svarūpiṇi mantramaye
suragaṇa pūjita śīghra phalaprada, ṅñāna vikāsini śāstranute |
bhavabhayahāriṇi pāpavimocani, sādhu janāśrita pādayute
jaya jayahe madhu sūdhana kāmini, dhairyalakṣmī paripālaya mām || 3 ||

Gajalakṣmi
jaya jaya durgati nāśini kāmini, sarvaphalaprada śāstramaye
radhagaja turagapadāti samāvṛta, parijana maṇḍita lokanute |
harihara brahma supūjita sevita, tāpa nivāriṇi pādayute
jaya jayahe madhusūdana kāmini, gajalakṣmī rūpeṇa pālaya mām || 4 ||

Santānalakṣmi
ayikhaga vāhini mohini cakriṇi, rāgavivardhini ṅñānamaye
guṇagaṇavāradhi lokahitaiṣiṇi, saptasvara bhūṣita gānanute |
sakala surāsura deva munīśvara, mānava vandita pādayute
jaya jayahe madhusūdana kāmini, santānalakṣmī paripālaya mām || 5 ||

Vijayalakṣmi
jaya kamalāsini sadgati dāyini, ṅñānavikāsini gānamaye
anudina marcita kuṅkuma dhūsara, bhūṣita vāsita vādyanute |
kanakadharāstuti vaibhava vandita, śaṅkaradeśika mānyapade
jaya jayahe madhusūdana kāmini, vijayalakṣmī paripālaya mām || 6 ||

Vidyālakṣmi
praṇata sureśvari bhārati bhārgavi, śokavināśini ratnamaye
maṇimaya bhūṣita karṇavibhūṣaṇa, śānti samāvṛta hāsyamukhe |
navanidhi dāyini kalimalahāriṇi, kāmita phalaprada hastayute
jaya jayahe madhusūdana kāmini, vidyālakṣmī sadā pālaya mām || 7 ||

Dhanalakṣmi
dhimidhimi dhindhimi dhindhimi-dindhimi, dundhubhi nāda supūrṇamaye
ghumaghuma ghuṅghuma ghuṅghuma ghuṅghuma, śaṅkha nināda suvādyanute |
veda pūrāṇetihāsa supūjita, vaidika mārga pradarśayute
jaya jayahe madhusūdana kāmini, dhanalakṣmi rūpeṇā pālaya mām || 8 ||

Phalaśṛti
ślo|| aṣṭalakṣmī namastubhyaṃ varade kāmarūpiṇi |
viṣṇuvakṣaḥ sthalā rūḍhe bhakta mokṣa pradāyini ||

ślo|| śaṅkha cakragadāhaste viśvarūpiṇite jayaḥ |
jaganmātre ca mohinyai maṅgaḷaṃ śubha maṅgaḷam ||

YouTube Videos